Robee – il primo Umanoide pensato per la produzione industriale

0
452

Un metro e 50, corporatura massiccia, testa bianca, occhi azzurri, bocca mobile, dalle sembianze veramente umane RoBee può afferrare e gestire oggetti fino a 5KG, interagire, muoversi, ma sopratutto Produrre.

RoBee infatti è il primo umanoide pensato per l'inserimento nei cicli produttivi in fabbrica. RoBee rende possibile la smart factory dove l'automazione industriale è già ad altissimi livelli. Sarà infatti possibile interagire con RoBee anche a distanza, per essere ancora più produttivi e precisi di sempre.

Progettato da Oversonic Brianza, giovane azienda start-up nata solo 2 anni fa, RoBee da il via ad un nuovo modo di concepire il lavoro in moltissimi ambiti. RoBee da il via ad un nuovo Futuro per tutte le Aziende Italiane e del Mondo.

Il Futuro è già oggi. Segui l'evoluzione tecnologica con Centro Computer.

fonte
Technelab.it - Riccardo Oldani
link